VOLLEY – La Puntotel acquista Lorena Zuleta, capitano della nazionale colombiana

La Puntotel Sala Consilina, a pochi giorni dall’inizio del campionato, mette a segno il suo ultimo colpo di mercato assicurandosi le prestazioni di Lorena Alexandra Garcia Zuleta, capitano della nazionale colombiana. Il sodalizio salese chiude, così, alla grande la sua campagna acquisti mettendo a disposizione di coach Iannarella, dopo la schiacciatrice brasiliana Thais, un’altra pallavolista straniera di notevole valenza tecnica. Lorena Alexandra Garcia Zuleta, centrale, classe 1981, alta 192 cm, originaria di Santiago de Cali, vanta alle sue spalle una notevole esperienza internazionale avendo militato in squadre statunitensi ed europee.
Ha vestito, tra le altre, in campionati esteri di serie A1 ed A2, le maglie del Bellinzona, in Svizzera, del Murcia, in Spagna, e del Berlino, in Germania. In Italia Lorena Zuleta gioca già da due anni e sempre in A2. Ha iniziato la sua avventura nel “Bel Paese” con l’Acqua & Sapone Aprilia vincendo la Coppa Italia ed il campionato, con relativa promozione in A1. La scorsa stagione ha militato, invece, tra le fila del Busnago distinguendosi per carattere e professionalità nonché per le sue doti tecniche di assoluta valenza tant’è che Lorena rappresenta uno dei punti di forza della nazionale colombiana.
Intanto mancano soltanto sei giorni per lo storico debutto del Sala Consilina in serie A2. Mai una società sportiva del Vallo di Diano, a prescindere dalla disciplina praticata, è approdata in un campionato di ambito nazionale. A Sala Consilina così come in tutto il Vallo di Diano c’è grande attesa ed emozione attorno alla Puntotel che domenica, 9 ottobre, alle ore 18,00, fra le mura amiche del Palapozzillo, affronterà le cugine del Pontecagnano. Sarà una gara che rimarrà sicuramente nella storia della pallavolo femminile salernitana in quanto sino ad oggi mai due compagini della provincia di Salerno si sono incrociate in serie A2

Lascia un Commento