VOLLEY FEMM. A2 – Pontecagnano penalizzata di cinque punti e retrocessa in B1

Neanche il tempo di spendere le ultime gocce d'energia nell'ultima sfida di campionato tra le mura amiche del Palapicentia contro Frosinone, che la Lavoro.doc Pontecagnano si ritrova già retrocessa in B1. La Corte Federale ha, infatti, inflitto alle picentine cinque punti di penalizzazione a causa del mancato adempimento, nei limiti ed entro i termini previsti dal regolamento di ammissione, delle obbligazioni assunte nei confronti delle atlete e dei tecnici tesserati. In questo modo la compagine di coach Giandomenico, che aveva già un punto di penalità in classifica, scende da 26 a 21 punti, sei in meno rispetto al San Vito quart'ultimo. Il che vuol dire retrocessione aritmetica. La società ha, comunque, dieci giorni di tempo per presentare l'eventuale ricorso alla Corte d'Appello Federale.

Lascia un Commento