Violenze in famiglia nel Cilento, un minore accoltella madre e un maggiorenne picchia il padre

Due casi di violenza in famiglia in queste ultime ore dal Cilento: il più grave da Salento dove un ragazzo minorenne ha accoltellato la madre al culmine di una lite avvenuta la scorsa notte.

La donna, colpita con più fendenti, ora è in prognosi riservata all’Ospedale San Luca di Vallo della Lucania. Il ragazzo è stato arrestato per tentato omicidio dai carabinieri della Compagnia di Vallo della Lucania. E’ stato trasferito in un Centro Accoglienza per minori, a disposizione del Tribunale per i minori di Salerno.

L’altro episodio di violenza in famiglia è accaduto a Casal Velino, dove un giovane maggiorenne ha picchiato il padre. Il ragazzo è stato arrestato in flagranza di reato e trasferito al carcere di Vallo della Lucania. Secondo quanto appurato dai militari non era la prima volta che il giovane usava violenza contro il padre. Le violenze andavano avanti già da tempo.

Lascia un Commento