Violenza sulle donne. Sportello di Roccapiemonte, esperienza importante

Violenza sulle donne, i giovani hanno una percezione ancora patriarcale del ruolo della donna.

Lo ha detto Luisa Trezza assessore alle pari opportunità di Roccapiemonte, intervenuta a Radio Alfa per chiarire i motivi della chiusura dello sportello anti violenza aperto lo scorso anno nella città dell’agro.
Nei giorni scorsi qualche polemica di troppo su una errata notizia in base alla quale il centro antiviolenza di Roccapiemonte non funzionava.

L’assessore Trezza ha spiegato che lo sportello della sua città era stato aperto in maniera temporanea (per un anno) e tutti ben sapevano che purtroppo l’esperienza sarebbe terminata a fine 2016. Il progetto non è stato per il momento rifinanziato semplicemente perchè il settore delle politiche sociali nell’agro è stato letteralmente smembrato in tre.

Riascolta l’intervista realizzata da Ersilia Gillio
Luisa Trezza, assessore Roccapiemonte su Cat

Lascia un Commento