Violenza sulle donne, in Campania 1258 nuovi casi

Nel corso del 2018 sono state 1258 le donne che in Campania si sono rivolte agli sportelli antiviolenza attivi sul territorio regionale.

Il dato è emerso dal rapporto annuale dell’Osservatorio sul fenomeno della violenza sulle donne presentato oggi nella sede del Consiglio regionale della Campania. Nella stessa occasione è stato presentato alla stampa uno nuovo software che, nella piena garanzia della privacy, consentirà un aggiornamento dinamico della situazione.

Il maggior numero di donne che ha fatto ricorso ai servizi dei centri antiviolenza proviene dalla provincia di Napoli (703). Al secondo posto c’è la provincia di Salerno con 248 casi.

Delle 1258 donne il 30,32% ha un’età compresa tra i 40 ed i 49 anni, il 26,7% tra i 30 ed i 39, ed infine 16,3% tra i 50 ed i 59 anni. Le donne che hanno subito violenza (fisica o psicologica o entrambe) in Campania nel 40,5 sono coniugate e nel 30,7% dei casi non ha un’occupazione, quindi dipendono sotto il profilo economico dal coniuge.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento