Violenza sulle donne, Forze dell’Ordine e Magistratura in campo. Le parole del procuratore di Vallo, Ricci

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

25 novembre, giornata dedicata alla lotta contro la violenza sulle donne.

 

Dopo la Lombardia e il Lazio, la Campania è la terza regione italiana con più femminicidi. Nel 2018, dopo Napoli, segue la provincia di Salerno con quattro episodi: Lin Suqing, 50 anni, trovata morta imbavagliata e svestita sul letto ad Agropoli; Violeta Senchiu, 32 anni, bruciata viva con crudeltà e predeterminazione dal suo compagno a Sala Consilina; Antonietta Ciancio, 69 anni, uccisa a Sapri, con un colpo di pistola alla nuca, dal marito reo confesso;Nunzia Maiorano, 41 anni, uccisa a Cava de’ Tirreni con 40 coltellate dal marito. 

Dell’argomento si è discusso oggi anche a Vallo della Lucania, con il procuratore capo presso la locale Procura, Antonio Ricci che ha voluto ribadire l’importanza del lavoro delle forze dell’ordine ma anche dei magistrati che devono, se confermate le violenze, arrivare rapidamente a sentenze. Sentiamo il procuratore Ricci…

Ascolta il procuratore Ricci 

Antonio Ricci

 

Per ricevere le nostre notizie in tempo reale, unisciti gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber
 

Lascia un Commento