Violenza sessuale e sevizie con rasoio, arrestato 49enne a Lagonegro

Ha tenuto sotto sequestro per tre notti una donna abusandone sessualmente insieme a un altro uomo, ancora da identificare. A questo va aggiunto che l’autore delle violenze ha inferto alla donna anche sevizie con un rasoio da barba.

E’ successo a Lagonegro e l’autore delle violenze è un 49enne di origini rumene che è stato arrestato dai carabinieri della locale compagna. Ora è in carcere con le accuse di sequestro di persona e violenza sessuale.

Le indagini dei militari dell'Arma sono cominciate dopo la denuncia presentata dalla donna, che approfittando di essere rimasta da sola nell'abitazione in cui sono avvenute le violenze, ha raggiunto la caserma raccontando l’accaduto. Alla vittima, il violentatore ha sottratto i documenti che, poi sono stati trovati nella sua casa dell'uomo, insieme al rasoio utilizzato per le sevizie, durante la perquisizione effettuata prima del fermo.  

Lascia un Commento