Violenza al carcere di Salerno, detenuto aggredito e picchiato dai compagni di cella

Ancora un episodio di violenza nel carcere di Salerno-Fuorni. Un detenuto di origini marocchine sarebbe stato aggredito e picchiato brutalmente dai compagni di cella.

Solo il tempestivo intervento degli Agenti di Polizia Penitenziaria ha evitato il peggio.

La vittima dell’aggressione è stata soccorsa e trasportata all’Ospedale “Ruggi” di Salerno per curare le gravi ferite riportate alla testa ed al torace.

Lascia un Commento