Violentarono una 15enne, i componenti del branco chiedono la ‘messa alla prova’

Si attende per oggi la formalizzazione della richiesta di messa alla prova per i cinque componenti del ‘branco’ che abusò di una minorenne, violentata all’interno di un garage a San Valentino Torio, lo scorso giugno. I cinque ragazzi, tutti di età compresa tra i 15 e i 17 anni, chiedono infatti di essere ammessi ad un percorso rieducativo.

La messa alla prova è un istituto a favore dei minori che consente, se l’esito è positivo, l’estinzione del reato. La richiesta viene formalizzata al giudice del Tribunale per i minorenni, Vincenzo Di Florio, davanti cui i cinque giovani sono chiamati a comparire per il rito abbreviato.
I cinque ragazzi sono accusati di violenza sessuale di gruppo, sequestro di persona e lesioni per i morsi procurati alla giovane vittima

Lascia un Commento