Violenta rissa ad Eboli tra due cittadini del Marocco feriti con arma da taglio

Una violenta e sanguinosa rissa è scoppiata nella tarda serata di ieri ad Eboli. Sono rimasti feriti due cittadini del Marocco, colpiti con arma da taglio. La dinamica ed i motivi sono al vaglio dei carabinieri.

L’episodio sarebbe avvenuto a pochi metri dalla caserma dei militari.

I due nordafricani sono stati ritrovati sanguinanti in via Serracapilli dove è intervenuto il 118 che ha soccorso e trasferito i due uomini in ospedale. Il ferito più grave è stato colpito alla schiena, al volto e a un braccio.

I medici dell’ospedale di Eboli gli hanno applicato una decina di punti di sutura. Il connazionale invece ha riportato danni meno gravi ed è già stato dichiarato fuori pericolo.

Lascia un Commento