Violenta lite tra due giovani a Battipaglia, 23enne rischia di perdere un occhio

Rischia di perdere un occhio un giovane di 23 anni che oggi ha litigato con un giovane cittadino marocchino che ospitava in casa a Battipaglia in Piazza Farina. Al culmine della lite l’extracomunitario appena 18enne avrebbe colpito con calci e pugni e poi con un giravite il 23enne. Il ferito, dopo un primo ricovero all’ospedale di Eboli, è stato trasferito a Nocera Inferiore per essere sottoposto a un delicato intervento chirurgico.

Il giravite avrebbe causato danni seri all’occhio. I carabinieri di Battipaglia e di Eboli hanno poi rintracciato e arrestato il feritore ad Altavilla Silentina. E’ un pregiudicato, già sottoposto a provvedimento di cattura perché allontanatosi lo scorso 7 agosto dal Penitenziario Minorile di Airola dove si trovava per aver commesso una rapina. 

Secondo i primi accertamenti degli investigatori dell’Arma il litigio fra i due giovani sarebbe scaturito per futili motivi riconducibili alla sparizione di piccole somme di danaro riposte nel mobilio

Lascia un Commento