Violenta esplosione in una fabbrica ad Ottaviano avvertita anche nel Salernitano, un morto

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

E’ stata sentita in tutto il Vesuviano e nella parte nord della provincia di Salerno, persino a Pontecagnano, la violenta esplosione avvenuta oggi pomeriggio nella fabbrica Adler Plastic di Ottaviano, in cui un operaio di 55 anni del posto ha perso la vita ed altri due sono rimasti feriti.

La fabbrica è impegnata nella lavorazione di gomma e plastica.

 

All’esplosione ha fatto seguito un incendio che ha prodotto un’altissima colonna di fumo nero. L’azienda aveva riaperto ieri, per effetto dell’ultimo decreto governativo.

Alcuni testimoni ed alcuni dipendenti, usciti indenni dalla fabbrica, ipotizzano che ad esplodere sia stata una bombola di gas presente nello stabilimento per le lavorazioni.

Il sindaco di Somma Vesuviana, Salvatore Di Sarno, ha chiesto a tutti i suoi concittadini, in via precauzionale di tenere porte e finestre chiuse evitando spostamenti verso la vicina città di Ottaviano.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp