Violato anonimato, Tar sospende maxi-concorso Regione Campania per categoria D

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Il Tar ha sospeso il maxi-concorso della Regione Campania: per i giudici è stato violato l’anonimato. Con sentenza è stata quindi sospesa la procedura per l’assunzione di 950 unità a tempo indeterminato per la categoria D riservato ai laureati.

Il concorso è sospeso fino al 6 ottobre quando ci sarà l’udienza pubblica.

 

Diversi candidati esclusi avevano fatto ricorso per contestare le modalità operative con cui Formez e Commissione Ripam hanno gestito la selezione. I ricorrenti hanno contestato il mancato anonimato delle prove. Così i giudici amministrativi, con ordinanza numero 218 di oggi, hanno stabilito che “sussistono i presupposti per l’accoglimento dell’istanza cautelare”.

L’anonimato risponde infatti all’esigenza di salvaguardare la segretezza degli autori delle prove scritte fino a quando la correzione non sia stata ultimata.

I fogli relativi alle risposte e i cartoncini contenenti i dati anagrafici, non sarebbero stati chiusi in busta sigillata e priva di generalità all’esterno dai candidati. Di conseguenza, il codice numerico, facilmente memorizzabile e identificabile, ha finito per svolgere – evidenziano gli avvocati – almeno potenzialmente, funzione di segno di riconoscimento, essendo riconducibile immediatamente all’identità dell’autore dell’elaborato, ed essendo possibili alterazioni o manipolazioni della prova.

Il Tar ha rilevato inoltre che la fase di correzione delle prove preselettive si è immotivatamente protratta per tre mesi.

Lo stesso studio legale ha proposto ricorso anche per la selezione parallela, per l’assunzione di 1.225 unità di personale a tempo indeterminato presso diversi enti della Regione Campania, riservata ai candidati in possesso del solo diploma. Per il concorso è stata fissata l’udienza cautelare per il prossimo 25 febbraio.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp