Vino e fotografia. Da domani una mostra alla Pinacoteca provinciale di Salerno

Da domani la seicentesca Pinacoteca provinciale di Salerno ospiterà la mostra fotografica dal titolo "Dipingere con la luce" di Antonio Caggiano, reporter innamorato della vigna, quasi 80 anni e proprietario di una cantina nella quale produce ottimi vini tra cui il Taurasi che lo scorso anno è stato premiato come miglior vino Rosso d’Italia.

Il "professore del vino", com'è soprannominato, è, tra l'altro, l'inventore del Fiagre, vino nato dalle nozze tra Fiano e Greco di Tufo.

Antonio Caggiano ha dunque selezionato numerosi scatti collezionati girando per i quattro continenti, dal Brasile agli Stati Uniti, dal Polo Nord al Sahara. Viaggi che hanno alimentato l'ispirazione tanto portarlo a chiamare due dei suoi bianchi Bèchar, come il deserto algerino e Devon, come una delle isole della Regina Elisabetta, a sud della Groenlandia.

La mostra sarà visitabile fino all'8 gennaio prossimo. 

Lascia un Commento