Vincenda sospensione prefetto Malfi, il legale “faremo appello al Tribunale della Libertà”

Novità sulla vicenda relativa al prefetto di Salerno, Salvatore Malfi sospeso per tre mesi dall’incarico dopo le indagini della procura di Vercelli, quando era in carica come prefetto nel capoluogo vercellese dal 2011 al 2016. Malfi è indagato per abuso d’ufficio.

Roberto Scheda, difensore del prefetto, ha annunciato che sarà fatto appello al Tribunale della Libertà di Torino “contro l’ordinanza di sospensione dal pubblico servizio disposta dalla procura di Vercelli”.

Secondo l’accusa, a Vercelli Malfi avrebbe generato”un clima di costante terrore e di estrema tensione negli uffici prefettizi, con espressioni ingiuriose, a sfondo sessista, umilianti e denigratorie nei confronti dei suoi collaboratori, utilizzando toni ed atteggiamenti discriminatori e minacciandoli di morte”. L’interrogatorio di garanzia potrebbe avvenire già in settimana.

Lascia un Commento