Villammare: ‘Il silenzio di Lorenzo’ al Film Festival nel ricordo di Rago e Vassallo

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

E’ “Il silenzio di Lorenzo”, l’assordante nulla che ruota attorno a scomparse misteriose, rimaste senza un colpevole, senza una soluzione, come quelle dei Sindaci Lorenzo Rago di Battipaglia ed Angelo Vassallo a Pollica, al centro della terza serata del Villammare Film Festival, domani 29 Agosto.  Sarà proprio questo cortometraggio, candidato ai David di Donatello nel 2013 e  presentato al pubblico del Festival dal suo regista Nicola Acunzo, ad aprire la riflessione sulla connessione tra cinema e territorio. Il film, che parte dalla scomparsa del sindaco socialista di Battipaglia Lorenzo Rago nel 1953 per connettersi idealmente all’assassinio di Angelo Vassallo in tempi più recenti, è l’accento che il Festival vuole porre rispetto ad eventi improvvisi e inspiegabili avvenuti a sud di Salerno e ad un modo di usare la macchina da presa volto a denunciare, scuotere, insinuare. Alla proiezione del corto seguirà il commento del magistrato Antonio Esposito, Presidente di sezione della Corte di Cassazione, in una delle sue rare uscite pubbliche.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

#IoRestoACasa

Ecco un video che spiega come fermare il contagio da #coronavirus

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp