Villammare (SA) – Per sfuggire ad un controllo investe i Carabinieri, arrestato un 25enne

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Sapri hanno arrestato un venticinquenne, pescatore di Villammare, poiché responsabile di resistenza a pubblico ufficiale, lesione personale aggravata e possesso al fine di spaccio di stupefacenti. Il giovane mentre percorreva la statale Bussentina, fermato ad un posto di controllo all’altezza dello svincolo per Sicilì, prima si è fermato e poi all’improvviso ha ripreso la marcia e per cercare la fuga ha quasi investito due carabinieri. La manovra pericolosa del giovane è stata messa in atto per evitare di essere trovato in possesso di alcune dosi di stupefacenti contenute in un involucro che il 25enne ha buttato dall’auto. L’involucro, recuperato dai militari, conteneva otto capsule di plastica, con circa 10 grammi di eroina. I due carabinieri interessati dal tentativo di investimento, sono stati medicati al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Sapri, e giudicati guaribili in 10, 15 giorni. All’arrestato è stato contestato anche il reato di guida sotto l’influenza di sostanze stupefacenti.

Lascia un Commento