Viggiani lascia la direzione generale dell’Azienda Ospedaliera Ruggi di Salerno

Manca solo l’ufficializzazione, ma la notizia viene data per certa sia dal Mattino che dalla Città di Salerno: il manager Vincenzo Viggiani lascia la direzione generale dell’Ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno, per andare a ricoprire, quasi sicuramente la guida del Policlinico Federico II di Napoli prendendo il posto del commissario straordinario Persico deceduto nei giorni scorsi. Si apre quindi la successione alla direzione generale del Ruggi, in un momento non facile per la sanità salernitana e soprattutto per l’Azienda Ospedaliera Universitaria. Si fanno già alcuni nomi.

L’attuale direttore sanitario Angelo Gerbasio potrebbe reggere le sorti dell’ospedale fino alla prossima primavera quando ci sarà l’elenco dei nuovi manager dal quale attingere per nominare il nuovo direttore generale del Ruggi. S

econdo il quotidiano La Città, i papabili alla successione immediata di Viggiani sarebbero: Pietro Forestieri, noto chirurgo salernitano dell’Azienda ospedaliera universitaria Federico II, di Altavilla Silentina; Matteo Casale, ex presidente della Corte d’Appello di Salerno; e Giovanni Cobellis, ex dirigente della scuola di ostetricia al “Ruggi”.

Lascia un Commento