Vietri sul Mare, a Patrizia Famiglietti la “Mela d’Oro” per l’eccellenza della ceramica

Assegnata l’ambita Mela d’Oro del Premio Bellisario 2017 “Donne ad Alta Quota”.

Lo vince Patrizia Famiglietti, Art Director della Ceramica Francesco De Maio, per aver saputo “preservare il valore della tradizione, ridando luce all’artigianato di qualità e all’eccellenza della ceramica vietrese”.

Il premio è giunto alla 29/ma edizione per iniziativa della Fondazione Marisa Bellisario che vuole in questo modo suggellare e riconoscere il merito di donne che si sono distinte nella professione, nel management, nelle istituzioni, nella scienza, nell’economia e nel sociale. “Non mi sono mai accontentata – sottolinea Patrizia Famiglietti citando una frase di Steve Jobs – sono andata oltre per riscoprire e ridare luce ad un artigianato spesso dimenticato”.

“Ci sono donne – è scritto in un comunicato – con carriere lunghe e prestigiose e donne che dal nulla hanno saputo sfruttare la propria passione e capacità e farne la loro vita, raggiungendo obiettivi degni di attenzione e stima”. Sono le «Donne ad Alta Quota» alle quali vengono consegnate le speciali Mele d’Oro.

Ad accomunare le Donne ad Alta Quota sono, quindi, il merito, la determinazione, la fiera fiducia in se stesse e nelle proprie capacità, lo spirito di sacrificio, l’impegno fiducioso per il raggiungimento di un traguardo ma anche la condivisione e la generosità verso le altre donne. Tutti valori che da sempre ispirano e guidano il lavoro della Fondazione Marisa Bellisario.

Alla cerimonia di consegna delle Mele d’Oro, ieri a Roma presso gli Studi De Paolis della Rai, personalità del Governo, delle istituzioni, dell’economia, della comunicazione e dello spettacolo. L’evento televisivo “Donne Ad Alta Quota” andrà in onda il prossimo 21 giugno su Raidue.

Patrizia Famiglietti

Lascia un Commento