Vietri sul Mare, minacciano i carabinieri con pistola e coltello. Arrestati

Le forze dell’ordine intervengono per chiedere di abbassare il volume della musica troppo alto e loro per tutta risposta li minacciano con una pistola e un coltello.

E’ successo ieri sera a Molina di Vietri sul Mare.

I protagonisti sono un uomo di 43 anni del posto e la compagna di 42, straniera.

La coppia è stata arrestata dai carabinieri. Lui, dopo una prima colluttazione, ha minacciato i militari con una pistola, poi risultata giocattolo. La compagna ha invece affrontato i carabinieri con un grosso coltello da cucina.

Lascia un Commento