Vibonati, scoperto sulla spiaggia di Villammare un fusto idoneo alla spedizione di liquidi pericoli.

Saranno i prelievi dell’Arpac a chiarire cosa contenga il fusto che, probabilmente trascinato dal mare, si trova già da quattro giorni sulla spiaggia di Villammare, nelle vicinanze della foce del rio Cacafava.

Dopo le segnalazioni fotografiche di alcuni cittadini, in cui veniva evidenziato come il recipiente recasse la dicitura “Kodama Mauser”, azienda tedesca con tre sedi in Italia e che produce fusti omologati ed idonei per la spedizione di liquidi pericolosi e per prodotti chimici, petrolchimici, agrochimici e vernici, l’area in cui è presente il fusto è stata messa in sicurezza dalla polizia municipale di Vibonati.

Entro martedì prossimo, come riferitoci dall’assessore comunale all’ambiente Luigi Giudice, dovrebbero intervenire i tecnici dell’agenzia regionale di protezione ambientale per rimuovere il fusto ma soprattutto per scoprirne ed analizzarne il contenuto.

La scoperta ha destato molta preoccupazione tra i cittadini di uno dei borghi più suggestivi del Golfo di Policastro, i quali ora attendono risposte dettagliate dalle analisi degli esperti dell’Arpac.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Una risposta

  1. Franco marando 10/11/2019

Lascia un Commento