Vibonati (SA) – Pronto per il varo il Marcheggiani-bis. Vicesindaco sarà Angelo Brusco

Già pronta a Vibonati la squadra di governo del "Marcheggiani-bis". Difatti all’ultima tornata elettorale il sindaco del piccolo centro del Golfo di Policastro è stato riconfermato per altri cinque anni allo scranno più alto di Palazzo di Città dopo aver vinto la sfida contro Luisito Giudice. Vicesindaco sarà Angelo Brusco, componente della minoranza nell’ultima legislatura e decisivo nella vittoria e nella riconferma a sindaco di Massimo Marcheggiani (nella foto). All’ex vice, Manuel Borrelli, il più votato nell’ultima consultazione elettorale vibonatese con le sue 241 preferenze, andranno i Lavori Pubblici, l’Istruzione, la Cultura ed i Centri Storici. Gaetano Capano avrà l’assessorato all’Urbanistica. A Pasquale Fusi la delega alle Politiche Sociali, a Giovanni Scognamiglio quella al Turismo, a Biagio Midaglia l’Ambiente, a Gian Vito Padula il Bilancio e le Attività Produttive, a Giuseppe Colella le Zone Periferiche. La novità è data dalla presenza in giunta di un assessore esterno: Antonio Ferrigno, 26 anni, a cui andranno le Politiche Giovanili. Sui banchi dell’opposizione siederanno, oltre a Luisito Giudice, Vincenzo Agostino, Vincenzo Finizola e Giovanni Brusco. Mercoledì 1 giugno è previsto il consiglio comunale di insediamento del "Marcheggiani-bis".

Lascia un Commento