Vibonati (SA) – Paolo Arcuri è il vincitore del premio Torre Petrosa

Paolo Arcuri, operaio scrittore calabrese, della provincia di Catanzaro, ha vinto la quinta edizione del premio di narrativa “Torre Petrosa”, promosso dal Comune di Vibonati, in provincia di Salerno. Il premio gli è stato assegnato per il romanzo “Sandali di ortica”, scelto da 50 lettori nell’ambito di una terna selezionata da una giuria tecnica presieduta da Ambrogio Ietto. La cerimonia di consegna del premio si è svolta nella frazione marina di Villammare. Gli altri due libri finalisti erano “Re di bastoni, in piedi”, di Francesca Battistella, e “Il compleanno di mia madre”, di Maria Regina Simonetti. Il romanzo primo classificato è ispirato dalla storia vera del nonno di Paolo Arcuri, antifascista ed operaio, che durante il ventennio emigrò in Francia.

Una risposta

  1. antonio Lombardo 24/08/2011

Lascia un Commento