Vibonati, rubati oggetti in oro dalla Chiesa di Sant’Antonio Abate


Ancora ladri sacrileghi in provincia di Salerno.
Sconosciuti hanno portato via oggetti in oro, in particolare bracciali preziosi che abbelliscono i drappi in velluto della Statua di Sant’Antonio Abate a Vibonati. A dare l’allarme è stato il parroco Don Martino che, in occasione della presenza della reliquia del Santo, ha notato la mancanza di alcuni oggetti dalla statua.

Insieme ai rappresentanti della Confraternita, sono stati fatti raffronti con delle foto scattate in occasione di manifestazioni in cui viene esposta la statua ed effettivamente è stata confermata la mancanza di preziosi in oro.
Il parroco ha allertato i carabinieri e dato notizia anche al Vescovo Monsignor De Luca. 

Lascia un Commento