Vibonati, polemiche per il trasferimento della direzione didattica dell’Istituto Santa Croce. Ascolta

Polemiche a Vibonati dove il consiglio comunale ha approvato la delibera per il trasferimento della direzione didattica delle sedi distaccate delle scuole elementari, medie e asilo del capoluogo e della frazione di Villammare,  dall’istituto comprensivo Santa Croce all’istituto comprensivo Dante Alighieri, entrambi hanno sede a Sapri.

Alla base della decisione, secondo l’amministrazione comunale, c’è la più valida offerta formativa che l’Istituto Dante Alighieri sarebbe in grado di offrire. Ieri al consiglio comunale anche alcuni genitori dei piccoli studenti che contestano la decisione della maggioranza guidata da Franco Brusco. 

Ecco invece la replica del comune di Vibonati

In merito alla vicenda Ist. Comp. S. Croce, l’Amministrazione comunale, nella pienezza delle sue competenze, ha operato, democraticamente, un cambio di Istituto scolastico, senza esercitare alcuna pressione o sopruso nei confronti dei cittadini, né, tantomeno, con una volontà meramente politica. Tale scelta è stata operata nell’unico interesse delle nostre scuole, che RESTERANNO APERTE e verranno potenziate, così come la continuita’ didattica verrà garantita dal Contratto collettivo nazionale docenti. Si diffida chiunque voglia continuare a diffondere false notizie o illazioni di sorta.

Il nostro Vito Sansone ha raccolto le dichiarazioni della dirigente scolastica dell’Istituto Comprensivo Santa Croce, Paola Migaldi, di una mamma e le motivazioni del sindaco di Vibonati Franco Brusco

Dirigente scolastica Santa Croce

Mamma Istituto Santa Croce

Sindaco Vibonati su Santa Croce

Lascia un Commento