Viaggio in… Comune alla scoperta di Nocera Superiore. A guidarci il sindaco Giovanni Maria Cuofano

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

Tappa a NOCERA SUPERIORE, nell’Agro Nocerino Sarnese, oggi per l’appuntamento di “Viaggio in… Comune”.

Comune di circa 24mila abitanti, nel 1500 a.C. alcune popolazioni locali diedero origine al primo insediamento di Nuceria, tra le frazioni Pareti e Pucciano. Questo luogo fu scelto per la sua favorevole posizione geografica, in quanto vicino a sorgenti d’acqua, fertilissimo e protetto dai venti.

Il comune è composto da 12 frazioni, 15 località, 2 Casali, 3 Cupe e 2 Rioni.

Da visitare: il Battistero Paleocristiano di Santa Maria Maggiore, il Teatro ellenistico-romano, la Villa de Ruggero, la Villa Lanzara, la Chiesa e il convento di Materdomini, la Chiesa e il convento di Santa Maria degli Angeli.

Tra le tradizioni da ricordare l’antica Festa del Majo, documentata sin dal 1758, per la celebrazione del 1° maggio; i sindaci di Nocera Superiore e Roccapiemonte e il priore della Confraternita del SS. Rosario recano il majo in corteo (tre alberelli adorni) alla Madonna di Materdomini per propiziare abbondanti raccolti. A giugno poi la festa popolare pizziche, muzzeche e tammorre. Suggestivi anche il Ferragosto e le celebrazioni del Venerdì Santo.

A giugno, in occasione della festa popolare pizziche, muzzeche e tammorre, si prepara il cartoccio di baccalà e broccoli, nonché i maccheroncelli del francescano, maccheroncini conditi con un composto di olive di Gaeta, capperi, uvetta, pinoli e acciughe. Durante la Festa di Materdomini i pellegrini assaggiano la palatella ca’ ‘mbupota e alice, sorta di panetto con cantucci arrotondati, farcito di melanzane marinate con aceto e successivamente condite con olio di oliva e acciughe salate. Accompagnano la succulenta pietanza, rosse angurie.

Alla scoperta di NOCERA SUPERIORE con il sindaco GIOVANNI MARIA CUOFANO

Il file audio (podcast) di questa notizia è scaduto. Qualora vorresti riascoltarlo, puoi inviare una richiesta comunicando il tuo Nome e la tua Email.


Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo l'informativa sulla privacy

 

Per ricevere le nostre notizie in tempo reale, unisciti gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

Lascia un Commento