Viadotto Gatto e Porta Ovest a Salerno, il punto con l’assessore comunale De Maio

Verso lo sblocco i lavori per realizzare Porta Ovest, il collegamento attraverso gallerie fra l’area portuale di Salerno e l’autostrada, ferma da tempo. L’opera rappresenta la soluzione al Viadotto Gatto che proprio in questi giorni, dopo la tragedia di Genova, è tornato all’attenzione per quanto concerne il tema della sicurezza.

I lavori di Porta Ovest dovrebbero riprendere il 4 settembre e concludersi in 14 mesi. Lo ha confermato questa mattina a Radio Alfa l’assessore comunale all’Urbanistica e Mobilità, Mimmo De Maio, spiegando che l’opera dovrebbe terminare per il 2020. Si inizierà dal Cernicchiara, per poi procedere nello scavo a valle, lato Via Ligea.

Con l’assessore De Maio abbiamo fatto il punto anche sul Viadotto Gatto dopo che il Comune ha ricevuto dalla società specializzata “Istemi” i primi riscontri delle verifiche eseguite sull’infrastruttura nell’ambito del programma di monitoraggio cominciato già dallo scorso mese di maggio.

L’esito anche se parziale è positivo e soddisfacente riguardo alla tenuta statica e funzionale del Viadotto Gatto a Salerno.

Ascolta l’intervista

Mimmo De Maio su Viadotto Gatto e Porta Ovest

Lascia un Commento