Vertenza Yele nel Cilento, lavoratori chiedono stipendi arretrati

Questione rifiuti. Sono pronti alle vie legali i 61 lavoratori della Yele di Vallo della Lucania che sono stati licenziati.

Avevano chiesto almeno il pagamento degli 11 stipendi arretrati ma dal commissario liquidatore ancora nessuna risposta.

In una nota inviata al liquidatore annunciano 5 giorni ancora di attesa poi chiederanno i danni subiti.

Lascia un Commento