Vertenza vigili urbani a Salerno, non sarà garantita la presenza davanti alle scuole

Non sarà garantita la presenza dei vigili urbani davanti alle scuole a salerno ora che si riprende il nuovo anno scolastico, ufficialmente da domani 14 settembre.

Lo denuncia il responsabile sindacale della Cisal Angelo Rispoli che riferisce di un incontro avuto ieri con il comandante della Polizia Municipale, Elvira Cantarella, allo scopo di riprendere le trattative inerenti l’orario di servizio, così come stabilito da una delibera di giunta comunale.

“Pensavamo – sostiene Rispoli – che l’incontro fosse propedeutico alla volontà di modificare questa delibera ed invece il comandante ci ha detto di non avere ancora questo mandato”.

All’attenzione, non solo l’orario di lavoro, ma anche la sicurezza dei vigili urbani, a cui, secondo il segretario Cisal, mancano anche attrezzature necessarie per svolgere il lavoro in maniera adeguata.

I rappresentanti sindacali della Polizia municipale hanno richiesto un incontro urgente con il sindaco di Salerno.  

Si annunciano anche delle manifestazioni di protesta. Oltre alla mancata presenza dei vigili davanti alle scuole potrebbero mancare anche in occasione della Festa di San Matteo.

Lascia un Commento