Vertenza Treofan a Battipaglia, ieri l’assemblea generale dei lavoratori. Ascolta

Si è svolta ieri l’assemblea generale dei lavoratori Treofan di Battipaglia, che sono in presidio permanente presso la sede aziendale nell’area industriale battipagliese.

Presenti anche i Segretari Generali di Cgil, Cisl e Uil provinciali e di categoria, la RSU aziendale, e la sindaca di Battipaglia. L’Assemblea ha affrontato le problematiche della vertenza alla luce degli ultimi sviluppi conseguenti alla mobilitazione dei lavoratori. L’azienda è passata di proprietà al gruppo indiano Jindal che ha disertato un primo incontro al Ministero dello Sviluppo Economico per illustrare il nuovo piano industriale.

Le Organizzazioni sindacali ed i lavoratori condannano la decisione dell’azienda che ha sospeso gli approvvigionamenti di materia prima che, di fatto, hanno determinato il blocco della produzione.

Chiedono alla Direzione Aziendale di ripristinare gli approvvigionamenti e consentire la ripresa delle attività lavorative.

L’Assemblea ha, inoltre, concordato di definire in tempi rapidi l’incontro presso il MISE, preso anche atto dell’impegno del Ministro Di Maio in occasione della sua visita al presidio del giorno di Santo Stefano, ritenendolo fondamentale e decisivo per avere chiara la posizione dell’azienda, non ancora formalizzata. E’ stato deciso di costituire anche un tavolo di crisi al Comune di Battipaglia.

A Radio Alfa questa mattina è stato ospite il segretario generale della Uil , Gerardo Pirone.

Ascolta
Gerardo Pirone su Vertenza Treofan


Lascia un Commento