Vertenza operai idraulico-forestali, incontro in Regione per lo stato di agitazione

Vertenza operai idraulico-forestali. Il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha convocato per domani, alle 13.30, le organizzazioni sindacali di categoria Fai Cisl, Flai Cgil, Uila Uil Campania e Uncem Campania sulla vertenza che riguarda gli operai idraulico-forestali in seguito allo stato di agitazione proclamato lo scorso 20 giugno.

Appuntamento nella sala “Francesco De Sanctis” di palazzo Santa Lucia a Napoli, sede della Giunta regionale della Campania.

“La convocazione del presidente – scrivono in una nota le tre segreterie regionali di categoria – è un segnale di apertura importante. A De Luca chiederemo certezze economiche per i 4mila operai idraulico-forestali, risposte concrete sulla stabilizzazione dell’intero settore e risorse immediate per diminuire il disagio delle mensilità arretrate. Bisogna aprire alle risorse ordinarie per dare sviluppo alle zone interne a rischio di spopolamento ma che rappresentano una grande possibilità di valorizzazione delle tipicità locali e di sviluppo eco-compatibile della regione Campania”.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento