Vertenza forestazione in Campania, proclamato lo stato di agitazione. Le richieste nell’intervista a Claudio Saggese

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

Proclamato lo stato di agitazione per le criticità legate alla vertenza della forestazione da parte delle segreterie regionali e provinciali Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil.

 

Nel prendere atto che gli impegni assunti dalla Regione Campania stentano a tradursi in azioni concrete, con i lavoratori che continuano a vivere i ritardi nel trasferimento delle risorse e nelle politiche occupazionali finalizzate alla loro stabilizzazione. “L’idea che i lavoratori possano subire danni e ritardi per le inefficienze di strutture tecniche e amministrative non può più avere cittadinanza nel settore della forestazione” così i sindacati. Saranno pianificate quindi iniziative di protesta.

Le segreterie unitarie chiedono all’assessore all’Agricoltura della Regione, Caputo, che gli impegni assunti siano rispettati e si dia seguito al trasferimento, attraverso la mobilità, dei lavoratori presso i vivai forestali; alla stabilizzazione degli operai idraulico-forestali a tempo determinato e all’applicazione dell’articolo del contratto integrativo regionale di lavoro da parte degli enti delegati.

Inoltre i sindacati chiedono alla Regione Campania che vengano prese le iniziative e azioni necessarie per obbligare gli enti delegati alla presentazione della programmazione 2021 e alla rendicontazione degli anni precedenti, anche con azioni politiche ed amministrative come commissariamenti e la nomina di commissari ad Acta per gli enti insolventi.

A Radio Alfa Claudio Saggese, Segretario FLAI CGIL Salerno e responsabile regionale Forestazione
Ascolta
Vertenza forestazione con Saggese
Il file audio (podcast) di questa notizia scadrà dopo 30 giorni dalla data di pubblicazione. Successivamente sarà possibile richiederlo via Email.

 

Per ricevere le nostre notizie in tempo reale, unisciti gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber
 

Lascia un Commento