Ventenne di Buonabitacolo arrestato per sequestro di persona

Un giovane di Buonabitacolo, di 20 anni, è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di sequestro di persona nei confronti di una ragazzina di 14 anni conosciuta e contattata su Facebook. Il 20enne, secondo quanto riferiscono i militari dell'arma, ieri ha contattato la minorenne dandole appuntamento davanti la scuola frequentata dalla 14enne, che si trova in un piccolo centro del Lagonegrese.
I due, poi, si sono allontanati in auto raggiungendo il paese del ragazzo, nel Vallo di Diano. I genitori della ragazza, preoccupati dell’assenza della loro figlia da scuola, hanno avvisato i carabinieri che dopo qualche ora hanno intercettato la coppia a Buonabitacolo. La minore non ha subìto violenze.
Per il 20enne sono quindi scattati gli arresti. Ora è ai domiciliari presso la sua abitazione, in attesa di essere ascoltato dall’autorita’ giudiziaria a cui dovrà spiegare la vicenda. Il giudice poi deciderà se confermare o meno l’arresto.

Lascia un Commento