Venosa (PZ) – Sequestrati 5mila litri di latte

Cinquemila litri di latte, conservati senza autorizzazioni sanitarie e amministrative, sono stati sequestrati dal Corpo Forestale dello Stato in un capannone di Venosa in provincia di Potenza, nell’ambito di un’operazione congiunta con l’Ufficio repressione frodi e l’Azienda sanitaria provinciale di Potenza. L’attività di conservazione del grosso quantitativo di latte veniva svolta senza le autorizzazioni per individuare la tracciabilità del prodotto, che proveniva anche dall’estero. Il capannone e i macchinari utilizzati per la trasformazione del prodotto sono stati posti sotto sequestro.

Lascia un Commento