VENEZIA – Regata storica senza vincitore. 3 squalifiche

Un finale inedito per il 56/mo Palio delle Repubbliche Marinare svoltosi ieri a Venezia senza nessun vincitore, nonostante l’equipaggio di Amalfi avesse tagliato il traguardo al fotofinish, insieme a Pisa e a pochissima distanza, Genova.
La giuria ha infatti squalificato i primi tre equipaggi classificatisi all’arrivo assegnando la vittoria a Venezia, ultima e staccata sul traguardo. Ma, prima di ufficializzare il verdetto, il Comitato di regata ha convocato i quattro sindaci per visionare le foto.
E la riunione a Palazzo Ducale ha deciso di assegnare la vittoria ai padroni di casa, ma Venezia ha rifiutato. Sfuma anche la vittoria ottenuta in acqua da Amalfi, che ospiterà la prossima edizione e non si aggiudicava il palio dal 2003, proprio nelle acque veneziane.

Lascia un Commento