VEDIAMOCI CHIARO – Spesometro, è partito dall’1 gennaio il monitoraggio delle operazioni Iva

E’ partito con il nuovo anno, lo “Spesometro”, ovvero il monitoraggio delle operazioni Iva di importo superiore ai 3mila euro, che dovranno essere analiticamente comunicate all’Agenzia delle entrate con una distinta annuale e che apre, quindi,un nuovo ciclo  in tema di controlli antievasione. Del nuovo strumento, che serve per verificare se le spese sostenute da consumatori e operatori economici sono in linea con i redditi e i beni dichiarati al Fisco, parleremo domani a “Vediamoci chiaro”, l’appuntamento del mercoledì con l’economia e i tributi, in onda alle 11:45 su Radio Alfa. Il nostro esperto di economia e tributi, Enzo Carrella, tra l’altro chiarirà che la comunicazione va inviata all’Agenzia delle entrate, esclusivamente per via telematica, entro il 30 aprile dell’anno successivo; quella relativa alle operazioni del 2011, pertanto, dovrà essere trasmessa entro il 30 aprile 2012.

Per le vostre domande e commenti, come sempre, potete scrivere a redazione@radioalfa.fm o nello spazio commenti di questa notizia.

Lascia un Commento