VEDIAMOCI CHIARO – Redditometro anche per le famiglie

Il Redditometro e le novità introdotte dall’Agenzia delle Entrate sarà l’argomento della puntata di questo mercoledì con “Vediamoci chiaro” a Radio alfa insieme al nostro esperto di economia e tributi, Enzo Carrella.

L’accertamento sintetico si rivolge anche alle persone fisiche, le cui capacità contributive non sono coerenti con i livelli di reddito dichiarati. Tale procedimento di accertamento ha la peculiarità di fondarsi sulla sussistenza di elementi e circostanze di fatto certi (ad esempio, acquisto di un bene immobile, possesso di autovetture, disponibilità di residenze secondarie, consumo di energia elettrica per uso domestico, ecc.) che fanno presumere una capacità di spesa correlata ad esborsi di somme di denaro e a spese di gestione da confrontare con il reddito imponibile dichiarato.

Condizione necessaria per effettuare l’accertamento sintetico è che il reddito complessivo netto sinteticamente accertabile si discosta per almeno un quarto dal reddito imponibile dichiarato e che tale scostamento è verificato per due annualità non necessariamente consecutive.

Degli altri aspetti legati al Redditometro vi diamo appuntamento alle 11:35 di oggi su Radio Alfa. Per le vostre domande e commenti, come sempre, potete scrivere a redazione@radioalfa.fm o nello spazio commenti di questa notizia.

 

Lascia un Commento