VEDIAMOCI CHIARO – Prestiti on line, arriva in Italia Smartika, la community per prestiti P2P

La crisi di liquidità per imprese e famiglie è nota come ben nota è anche la difficoltà di accesso al credito. In questa situazione di difficoltà finanziarie arriva in Italia il “social lending”, un sistema nato nel 2005 in Gran Bretagna che permette ai singoli cittadini di erogare e richiedere prestiti fra loro sul web, senza alcuna mediazione bancaria att. Approdato in Italia nel 2007, dopo un periodo di pausa dovuto ad alcuni problemi con la Banca d’Italia, è ora pronto a ripartire con Smartika.

Con l’aiuto di una piattaforma di mediazione i singoli utenti possono investire denaro dandolo in prestito, oppure richiedendolo, senza dover sottostare a intermediazioni bancarie a condizioni più vantaggiose. Il contatto diretto fra prestatori e richiedenti permette infatti ai primi di ottenere interessi più alti e ai secondi tassi più bassi.

Di come è strutturato il sistema, del suo funzionamento e di tutto quello che è opportuno sapere parleremo a “Vediamoci chiaro” nella puntata di mercoledì 18 aprile, alle ore 11, su Radio Alfa, con il nostro giornalista Pino D’Elia e il prezioso e puntuale intervento del collega Enzo Carrella, analista economico. La puntata sarà replicata giovedì alle ore 21 e domenica 22 aprile 2012, alle ore 14. Per le vostre domande e commenti potete scrivere a redazione@radioalfa.fm o nello spazio commenti di questa notizia.

Lascia un Commento