VEDIAMOCI CHIARO – Mutui, prosegue la marcia al rilazo dell’Euribor

Sono in difficoltà le famiglie italiane che hanno contratto un mutuo a tasso variabile a causa dei continui aumenti dell’indice Euribor, utilizzato come riferimento per il calcolo degli interessi. Un impatto importante se si considera che sarebbero circa il 98% i mutui a tasso variabile stipulati in Italia dai proprietari di immobili, mentre la parte residuale è ancorata al tasso della Banca centrale europea.

L’argomento sarà al centro della puntata di “Vediamoci chiaro”, di mercoledì 6 aprile, alle 11.45 su Radio Alfa, con la conduzione di Pino D’Elia e l’intervento dell’esperto di economia e tributi Enzo Carrella che fornirà utili indicazioni agli ascoltatori per poter calcolare lo stress test sulla rata del mutuo.

Per le vostre domande e commenti potete scrivere a redazione@radioalfa.fm. Vi risponderà il nostro esperto.

 

Lascia un Commento