Vediamoci chiaro: l’assegno diventa elettronico (AUDIO)

Nell’appuntamento di questa settimana con “Vediamoci chiaro”, rubrica curata da Annavelia Salerno con il commercialista Enzo Carrella, parliamo dell’assegno elettronico. D’ora in poi si potrà pagare mediante foto, ma solo se l'immagine viene inviata tramite PEC.

In base alle nuove disposizioni, l’assegno si ritiene presentato in forma elettronica quando il trattario o l’emittente ricevono, mediante Posta Elettronica Certificata, dal negoziatore l’immagine dell’assegno unitamente alle informazioni previste dal regolamento della Banca d’Italia, che detta le regole tecniche per l’attuazione del provvedimento.

Dunque l’assegno elettronico si può inviare solo via PEC, ormai obbligatoria per tutti i professionisti e aziende, e ogni email deve essere convalidata dalla firma digitale.

 

Ascolta qui la puntata di questa settimana

puntata del (18.03.2015)

Lascia un Commento