VEDIAMOCI CHIARO – Ddl Stabilità, la contabilità va in banca

Nel maxiemendamento al Ddl di Stabilità viene previsto che l’estratto conto bancario possa sostituire le scritture contabili delle imprese in contabilità semplificata e dei lavoratori autonomi. Previsto inoltre che i limiti per le liquidazioni trimestrali dell’Iva verranno adeguati a quelli più elevati previsti per l’accesso al regime di contabilità semplificata. Saranno inoltre velocizzati i tempi di risposta alle richieste dei contribuenti. 
Non mancano i punti critici  perché è ovvio che molte delle operazioni aventi rilevanza fiscale, quali ad esempio gli ammortamenti, gli accantonamenti e così via, non transiteranno mai dagli estratti conto bancari e quindi vi sarà sempre e comunque la necessità di avvalersi di un qualche ulteriore supporto contabile.

Di tutto questo ci occuperemo a “Vediamoci chiaro”, in onda a Radio Alfa, mercoledì 16 novembre, alle ore 11, insieme al nostro esperto di economia e tributi, Enzo Carrella. La puntata sarà replicata giovedì alle ore 21 e domenica 20 novembre alle 14. Per le vostre domande e commenti, come sempre, potete scrivere a redazione@radioalfa.fm o nello spazio commenti di questa notizia.

Lascia un Commento