Vediamoci chiaro: bocciata la norma che bloccava la rivalutazione delle pensioni (AUDIO)

Bocciata la norma che ha bloccato per due anni, il 2012 e 2013, la rivalutazione delle pensioni sopra 1.217 euro netti. Lo ha stabilito una recente sentenza della Corte Costituzionale, pertanto i pensionati dovranno ricevere dall’Inps i due anni di arretrati, nonché il conseguente aggiornamento delle rivalutazioni degli anni seguenti.

Una buona notizia per i pensionati, ma un macigno sui conti pubblici, stimato attorno ai 5 miliardi dall’Avvocatura dello stato.

Questo è l'argomento al centro della puntata di questa settimana di "Vediamoci chiaro", la rubrica condotta da Annavelia Salerno che ospita il commercialista Enzo Carrella.

 

Ascolta qui la puntata di questa settimana

puntata del (06.05.2015)

Lascia un Commento