VARESE – Premio internazionale giuridico Falcone–Borsellino a due campani

E’ stato assegnato a due campani, autori dell’opera “Denaro Sporco. Prevenzione e Repressione nella lotta al riciclaggio”, il premio internazionale giuridico Falcone – Borsellino di Varese. Si tratta di Andrea Castaldo, Ordinario di Diritto Penale all’Università degli Studi di Salerno, e Marco Naddeo, Avvocato e Dottore di Ricerca in Diritto Penale presso lo stesso ateneo. La commissione giudicatrice prima ha scelto 4 volumi finalisti, a cui è stato conferito il premio "Opera Selezionata", e tra queste, per la sezione “dottrina” che si propone di insignire un volume in materia di diritto penale, processuale-penale o criminologia, la commissione giudicatrice ha proclamato vincitrice l’opera dei due campani, ai quali è stato conferito il premio consistente in una targa argentea con tocco d’oro. Il premio internazionale “G. Falcone – P. Borsellino”, istituito nel 1993 dall’Istituto Giuridico di Ricerca Comparata in collaborazione con l’Università Liuc di Castellanza, giunge quest’anno alla 17esima edizione.

Lascia un Commento