Vandali alla sede di Arcigay Salerno. Solidarietà da più parti e ferma condanna del gesto

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Vandali in azione alla sede dell’Arcigay di Salerno. Ignoti hanno tagliato la porta in ferro, hanno distrutto quella a vetri e vandalizzato gli spazi. Un gesto ritenuto offensivo da parte dell’organismo, che ha provveduto a denunciare l’accaduto alle autorità.

“Un atto di cui non conosciamo ancora la matrice ed i contorni – fanno sapere dall’Arcigay – ma che sicuramente ci turba e ci spinge a lottare per i diritti e le tutele di tutte e tutti. In un clima generale di odio e di discriminazione, di attacco alle minoranze, non possiamo lasciare spazio alla violenza”.

Arrivano attestati di solidarietà da più parti. In segno di solidarietà oggi pomeriggio alle 15.30 sarà presente presso la sede salernitana, in vicolo fasanella, l’onorevole Laura Boldrini.

Ferma condanna anche da parte del sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, che esprime solidarietà ad attivisti e militanti di Arcigay, ed auspica indagini immediate che portino all’individuazione dei responsabili. “Salerno è città democratica e rispettosa dei diritti civili – afferma Napoli – L’isolato,ma non per questo meno preoccupante episodio, non fermerà l’impegno condiviso per l’affermazione dei valori della dignità personale e sociale”. Il primo cittadino, infine, annuncia che il comune farà  tutto quanto utile per il ripristino immediato della sede garantendo la riprese delle importanti attività culturali, civili, sociali che vi si svolgono al servizio della comunità”.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.
Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento