Valva, una messa per Stefano Feniello. Il papà Alessio continua a chiedere giustizia. L’intervista

Si è svolta ieri sera presso la chiesa di San Giacomo Apostolo a Valva, la messa in ricordo di Stefano Feniello, il 28enne originario della cittadina della Valle del Sele, morto insieme ad altre 28 persone,  sotto le macerie dell’Hotel Rigopiano di Farindola in Abruzzo, travolto da una slavina il 18 gennaio 2017.

Nella città di Valva dove vivono i parenti della famiglia Feniello, abbiamo incontrato i genitori di Stefano, Alessio e Maria, che, nei giorni scorsi, proprio in occasione dell’anniversario della tragedia del 18 gennaio, hanno incontrato il ministro Salvini a Rigopiano.

Da due anni infatti i Feniello chiedono giustizia per l’accaduto.

Ascolta l’intervista al papà di Stefano,  Alessio Feniello

Feniello Rigopiano

Lascia un Commento