Vallo d.l. (SA) – Morte Mastrogiovanni. 6 medici e 8 infermieri interdetti per 2 mesi

Sei medici e otto infermieri dell’ospedale San Luca di Vallo della Lucania sono stati interdetti per due mesi dalla professione dal gip del Tribunale di Vallo, in merito alla morte di Francesco Mastrogiovanni, di 58 anni avvenuta lo scorso 4 agosto nella Psichiatria del nosocomio vallese. Secondo l’accusa, l’insegnante cilentano sarebbe deceduto in seguito a contenzione farmacologica e fisica durata oltre 80 ore. L’interdizione riguarda 14 dei 19 indagati. Tra essi, anche il primario del reparto di Psichiatria, Michele Di Genio, per il quale il legale ha già annunciato ricorso.

Lascia un Commento