VALLO DI DIANO (SA) – Bracconieri colti in flagranza

Due bracconieri che erano andati a caccia di notte nel territorio del Parco Nazionale a Monte San Giacomo, sono stati scoperti ieri sera intorno alla mezzanotte dai Carabinieri. Sono un 50enne ed un 58enne, entrambi di Monte San Giacomo. Sulla loro auto i militari hanno trovato una lepre ancora agonizzante, un fucile da caccia semiautomatico, con 10 cartucce di cui 2 a palla unica e un grosso faro che una volta in funzione aveva lo scopo di accecare con la luce le prede, farle fermare e renderle facile bersaglio del bracconiere. I due uomini sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Sala Consilina per porto abusivo di arma comune da sparo, violazione della norme sulla caccia e per furto aggravato, essendo la selvaggina di proprietà statale. Gli sono stati ritirati anche il porto d’armi e altri tre fucili che deteneva legalmente presso l’abitazione.

Lascia un Commento