Vallo di Diano, mancato rispetto delle regole anti contagio, chiuse per 5 giorni sei aziende

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Sei aziende del Vallo di Diano sono state chiuse dai carabinieri di Sala Consilina per il mancato rispetto delle norme vigenti in materia di coronavirus.

I militari nei giorni scorsi, nel corso di controlli effettuati con il dipartimento di prevenzione del Distretto Sanitario dell’ASL di Sala Consilina-Salerno hanno accertato che i titolari di sei imprese, tra cui aziende agricole, di lavorazione del ferro e alcune ditte di pulizie, trasformazione della plastica e commercio di prodotti termoidraulici, non avevano attivato i protocolli di sicurezza previsti dalla normativa, in particolare non avevano provveduto alla sanificazione periodica certificata degli ambienti, alla distribuzione dei dispositivi individuali di sicurezza, non consentendo il rispetto delle necessarie distanze interpersonali, e alla misurazione della temperatura corporea dei dipendenti.

 

Sono state elevate sanzioni amministrative per complessivi 2500 euro, con sospensione delle attività per 5 giorni.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp