S.Angelo a Fasanella- Giovani casalinghe adescavano ragazzini per avere rapporti sessuali, Arrestate

Due donne di 27 e 29 anni sono state arrestate questa mattina nel corso di un’operazione condotta dai carabinieri del comando provinciale di Salerno. Le due giovani donne, sarebbe residenti nei comuni di S.Angelo a Fasanella e Ottati, secondo le accuse, avrebbero adescato dei minorenni su facebook con i quali poi avrebbero avuto rapporti sessuali. Le indagini sarebbero scattate dalla denuncia presentata dai genitori di uno dei ragazzini coinvolti, insospettiti dal notevole cambiamento di umore e di carattere del loro figliolo.
Dopo una serie di lunghe indagini, effettuate pare anche attraverso intercettazioni telefoniche ed ambientali e dopo aver ascoltato anche i minori, tutti di età inferiore ai 14 anni e residenti negli Alburni e nel Vallo di Diano, con il supporto di psicologi, i carabinieri avrebbero individuato le due donne. Si tratterebbe di due casalinghe, una delle quali anche sposata. Gli incontri, secondo quanto sarebbe emerso dalle indagini, avvenivano in casa di una delle due donne finite ai domiciliari.

Lascia un Commento