Vallo della Lucania, sottoscritto protocollo per il progetto “Acqua si…ma plastic free”

“Acqua si…ma plastic free” è il progetto che ieri ha preso corpo da Vallo della Lucania, alla presenza del ministro dell’Ambiente, presente nel Cilento per due importanti appuntamenti.

Il progetto, finalizzato a ridurre il consumo di plastica nei comuni del parco, è frutto di un protocollo d’intesa sottoscritto a margine del Direttivo del Parco, tra Consac gestioni idriche spa, il Parco Nazionale Cilento, Vallo di Diano e Alburni e Legambiente Campania, Ministero dell’Ambiente e Regione Campania.

Ne ha dato notizia il presidente della Consac, Gennaro Maione. Gli organismi deputati alla tutela dell’ambiente, con il sostegno del MInistero dell’Ambiente e della Regione Campania, proporranno un progetto di educazione ambientale nelle scuole per contribuire a raggiungere l’obiettivo della riduzione della plastica, anticipata da una grande campagna di sensibilizzazione per coinvolgere tutti i cittadini del parco, e da una serie di incontri.

Il progetto, articolato in più iniziative – ha detto Maione – comprende anche la distribuzione di borracce di alluminio agli alunni delle scuole dei comuni soci di Consac”.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento